A+ R A-

Amianto: credito di imposta per interventi di bonifica

no amianto

no amianto
                         AMIANTO: CREDITO DI IMPOSTA PER BONIFICHE

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il Decreto del Ministero dell’Ambiente con il quale si definiscono le disposizioni per il credito d’imposta del 50% per le spese sostenute nel 2016 relative ad interventi di bonifica di amianto su beni e strutture produttive, con un minimo di spesa pari a 20.000,00 euro al netto di IVA.


Le domande potranno essere presentate esclusivamente tramite il portale accessibile dalla home page del Ministero dell’Ambiente dal prossimo 16 Novembre; l’accesso alla piattaforma sarà disponibile dal 27 Ottobre 2016.

Ricordiamo che la documentazione necessaria è la seguente:

- attestazione di un professionista delle spese sostenute per l'attribuzione del credito d'imposta;

- dichiarazione relativa agli altri aiuti “de minimis” eventualmente ricevuti;

- piano di lavoro dell’intervento di bonifica presentato;

- comunicazione di avvenuta ultimazione dei lavori;

- documentazione attestante l'avvenuto smaltimento in discarica autorizzata;

- per le richieste di contributo superiori a euro 150.000,00, dichiarazione antimafia;

- per amianto friabile in ambienti confinati, anche la certificazione di restituibilità degli ambienti bonificati.

Per informazioni gli interessati possono rivolgersi al Dr. Mascardi Gabriele > 0585 775049 // 349/1221563.

CONFARTIGIANATO IMPRESE MASSA CARRARA VIA MASSA AVENZA 38/B - 54100 MASSA  C.F. 92044470455

Informativa Privacy